Eharthe: arriva il primo evento italiano dedicato all'arte digitale nei videogiochi

Eharthe: arriva il primo evento italiano dedicato all'arte digitale nei videogiochi
di

Dal 19 al 21 ottobre si terrà a Torino l'Eharthe: Art Conference, il primo evento italiano dedicato alla concept art e all'arte digitale nel cinema e nei videogiochi, organizzato da Event Horizon School.

Eharthe: Art Conference coinvolgerà alcuni dei maggiori artisti del settore, internazionali e nazionali, in una tre giorni non stop di incontri dedicati a professionisti, studenti e appassionati di arte digitale.

La lista degli ospiti internazionali include:

  • Jason Felix, concept artist americano che ha lavorato a numerosi videogiochi come Elder Scrolls Legends, Dead Space e Starcraft;
  • Benedykt Szneider, direttore creativo di RUINER, action game per PC e console pubblicato da Devolver Digital;
  • Pablo Carpio, concept artist spagnolo che ha lavorato ad alcuni film Marvel e Pixar, oltre che a Beyond Good & Evil 2 di Ubisoft;
  • Jeremy Paillotin, artista francese che ha partecipato alla produzione di blockbuster come Blade Runner 2049 e Thor Ragnarok;
  • Geoffroy Thoorens, collaboratore di Neill Blomkamp nei suoi cortometraggi per Oats Studios e nel mai girato Alien 5;
  • Fred Augis, concept artist francese di videogiochi di successo come Prey e Life Is Strange;
  • Richard Anderson, artista inglese che ha collaborato a diversi videogame della serie Batman: Arkham sviluppata da Rocksteady;
  • Sandra Duchiewicz, artista polacca che ha lavorato su Total War: Warhammer di SEGA e Creative Assembly;
  • Lorenzo Colaiori, artista italiano residente in California da anni dove lavora come animatore nelle cinematiche di League of Legends e altri progetti non annunciati di Riot Games;
  • Mauro Ferrari, environment artist con un passato in Milestone e un presente in Inghilterra per studi come Sumo Digital e Splash Damage.

Gli artisti italiani sono rappresentati da:

  • Andrea Chiampo, concept artist di fama mondiale che lavora su progetti cinematografici per aziende come 20th Century Fox e MPC;
  • Daniele Angelozzi, mago di Zbrush e Wacom Ambassador;
  • Alessandro Bragalini, art director di Joe Dever’s Lone Wolf e Theseus, videogiochi sviluppati da Forge Reply;
  • Daniel Comerci, concept artist e illustratore attivo in ambito videoludico ed editoriale;
  • Giorgio Baroni, concept artist per John Wick Presents, Blur Studios e Lucasfilm;
  • Massimo Porcella, concept artist per Smoking Mirror e Untold Games;
  • Giorgia Lanza, illustratrice, colorista e concept artist;
  • Michele Bertolini, senior technical artist di 34BigThings, dove ha lavorato al pluripremiato Redout;
  • Paolo Lamanna, artista 3D per Lunar Great Wall Studios e Twin Wolves Studio.

Gli artisti saranno disponibili per sessioni di portfolio review per tutti i partecipanti all’evento che vorranno sottoporre al giudizio dei professionisti le loro migliori creazioni per ricevere feedback e consigli che potranno tornare utili durante la carriera lavorativa.

L'ampio spazio espositivo nei locali di Toolbox ospiterà una mostra ad accesso gratuito contenente più di 200 opere realizzate da tutti gli artisti ospiti di Eharthe, dagli studenti di Event Horizon School e dai partecipanti al contest ufficiale della manifestazione. Le opere degli artisti, degli studenti e dei partecipanti al contest potranno essere acquistate dal pubblico. Il ricavato dalla vendita delle opere, come quello dell’intero evento, sarà donato all'associazione benefica CasaOz.

I biglietti per partecipare ad Eharthe sono ancora disponibili al seguente indirizzo. Ricordiamo che l'evento si svolgerà a Torino presso i locali di Toolbox da venerdì 19 ottobre a domenica 21 ottobre 2018.

Quanto è interessante?
7

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!