di

Tra i giochi open world più attesi del 2021 trova il suo posto anche il tanto sospirato Elden Ring, nonostante il titolo sia attualmente privo di una precisa finestra di lancio.

Del resto, il gioco era al centro dei desideri degli appassionati ancor prima del suo annuncio ufficiale. Il reveal del titolo From Software - che risale alla conferenza Microsoft tenutasi in occasione dell'E3 2019 - era infatti stato anticipato da un significativo flusso di rumor, che aveva correttamente previsto la collaborazione tra Hidetaka Miyazaki e George R. R. Martin. Il Game Designer responsabile della creazione di Bloodborne e Dark Souls e lo scrittore statunitense autore de Il Trono di Spade hanno infatti unito le forze per plasmare il mondo di Elden Ring. Una partnership che non poteva far altro che far balzare il gioco in vetta alle classifiche delle produzioni videoludiche più attese.

Purtroppo, alla pubblicazione del primo trailer del titolo ha fatto seguito un lungo periodo di silenzio da parte di From Software e di Bandai Namco. Per l'intero 2020 non vi sono state novità in merito a quelle che saranno le caratteristiche di Elden Ring o il periodo di uscita. Di recente, il noto Insider Lance McDonald ha suggerito che Elden Ring sarà mostrato presto, infiammando le aspettative di coloro che auspicano una release nel corso del 2021. A confermare l'elevato interesse che circonda il gioco, segnaliamo anche la grande risonanza avuta da parole condivise dal nostro Francesco Fossetti poco prima di Natale. Nel suggerire che Elden Ring fosse originariamente previsto per il 2020 e che la finestra di lancio sia stata posticipata a causa dell'impatto della pandemia, le considerazioni espresse durante una diretta Twitch sui canali di Wesa hanno trovato spazio in molteplici discussioni su Resetera e Reddit.

Quanto è interessante?
5