Elden Ring sarà molto difficile, alla stregua di Dark Souls 3: parla Miyazaki

Elden Ring sarà molto difficile, alla stregua di Dark Souls 3: parla Miyazaki
di

Al termine del Summer Game Fest, abbiamo finalmente assistito al reveal del gameplay di Elden Ring. Il nuovo gioco di FromSoftware, come da tradizione dello studio giapponese, proporrà ai giocatori un'esperienza ricca di ostacoli da superare per poter proseguire nell'avventura.

All'uscita di Sekiro Shadows Die Twice furono numerose le critiche mosse da parte di quell'utenza che esigeva una easy mode del gioco. In tanti, infatti, hanno timore di approcciarsi ai capolavori dello studio proprio a causa dell'elevato tasso di difficoltà che ognuno di essi presenta, a partire da Demon's Souls, passando per Dark Souls, Bloodborne e Sekiro.

Nonostante questo, Hidetaka Miyazaki, leader dello studio, ha confermato che Elden Ring non farà eccezione e sarà "molto difficile". Il director ha paragonato la sua ultima fatica a Dark Souls 3, in quanto a difficoltà, ma ha al contempo precisato che i giocatori avranno a disposizione molte più opzioni per riuscire a superare gli ostacoli che di volta in volta saranno chiamati ad affrontare. Grazie alla possibilità di personalizzare il proprio alter ego, di chiamare in causa degli alleati tramite il multiplayer online, di agire in modo furtivo, e sfruttando le oltre 100 abilità speciali in battaglia, la difficoltà di Elden Ring "può diventare gestibile" secondo l'autore nipponico.

Ricordiamo che Elden Ring sarà pubblicato il 21 gennaio 2022 su PC, PS5, Xbox Series X|S, PS4 e Xbox One. Una nuova raccolta di immagini ha mostrato i combattimenti a cavallo e le fasi stealth. Per ulteriori approfondimenti, vi rimandiamo alla nostra ricca Anteprima di Elden Ring.

FONTE: gamesradar
Quanto è interessante?
9