di

Pur essendo giunto a conclusione pochi giorni fa, il Network Test di Elden Ring continua a riservare sorprese. Alcuni partecipanti a questa prova a porte chiuse sono infatti riusciti a superare i confini della Beta e, nell'esplorare le regioni circostanti dell'Interregno, sono incappati nella tana di un orso gigante!

Una volta scoperto il modo di aggirare le "mura invisibili" che precludevano l'accesso nel Network Test alle aree esterne a Sepolcride e Grantempesta, alcuni intrepidi Senzaluce sono andati alla ricerca di ulteriori indizi sulla mappa finale di Elden Ring, scovando così degli enigmi celati da FromSoftware tra modelli poligonali inutilizzati, insolite strutture architettoniche ancora in via di sviluppo... e orsi.

Una delle creature più temibili scoperte dagli esploratori della mappa esterna alla regione della Beta di Elden Ring è infatti un gigantesco orso dall'aspetto non troppo dissimile dagli Yao Guai della serie post-apocalittica di Fallout. Sempre dietro le pareti invisibili che delimitano l'area visitabile nel Network Test si nasconde anche un'arena inutilizzata per lo scontro con un boss chiamato Crucible Knight Floh, come pure il modello poligonale di un personaggio secondario non meglio specificato.

Prima di lasciarvi ai video che testimoniano queste scoperte, vi ricordiamo che sulle nostre pagine trovate lo speciale con la prova di Elden Ring tra gameplay e contenuti open world.

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
5