Elden Ring: dopo il gameplay leak e il rinvio, è polemica per il comparto tecnico

Elden Ring: dopo il gameplay leak e il rinvio, è polemica per il comparto tecnico
di

Lo scorso weekend è trapelato un nuovo video del gioco di FromSoftware (leakato e non diffuso ufficialmente) e a inizio settimana Bandai Namco ha rinviato Elden Ring a febbraio, due eventi che hanno fatto discutere non poco la community, il primo avvenimento in particolare ha scatenato numerose polemiche.

Il gameplay leak di Elden Ring non sembra aver convinto pienamente il pubblico in particolare per quanto riguarda il comparto tecnico, giudicato da molti piuttosto arretrato e al di sotto delle aspettative per un gioco in uscita nel 2022. La clip leakata è tratta dalla versione Xbox One ma Jeff Grubb è convinto invece che si tratti della versione per Xbox Series X/S, in ogni caso le critiche sono arrivate da più fronti e c'è chi ha addirittura paragonato (esagerando, chiaramente, come spesso accade quando si parla di downgrade) Elden Ring a Demon's Souls, uscito su PS3 nel 2009.

C'è anche chi fa notare come Elden Ring ring sembri tecnicamente inferiore a Sekiro Shadows Die Twice, il precedente gioco di FromSoftware, mentre il paragone con Demon's Souls Remake appare improbabile dal momento che Elden Ring è un gioco Open World multipiattaforma mentre Demon's Souls è una esclusiva PlayStation 5 pensata per sfruttare al massimo le potenzialità della console Sony.

Non sappiamo poi a quando risalga la build oggetto della clip leakata e nessun insider ha saputo dare indicazioni precise in merito, potrebbe trattarsi in realtà di materiale datato. A novembre si terrà la Beta di Elden Ring e potremo finalmente provare con mano il gioco di FromSoftware. E voi cosa ne pensate della diatriba legata al comparto tecnico? Fatecelo sapere nello spazio qui sotto dedicato ai commenti.

Quanto è interessante?
9