Elden Ring è 'il gioco più confusionario del 2022', secondo una ricerca

Elden Ring è 'il gioco più confusionario del 2022', secondo una ricerca
di

Tra i giochi più amati e lodati del 2022, Elden Ring si è distinto anche per il suo enorme mondo di gioco, l'Interregno pieno di luoghi, dungeon e scenari da esplorare a cima a fondo per completare la storia principale e le numerose quest secondarie presenti. Un'opera forse anche troppo vasta e complessa, per molti giocatori.

Stando ad una ricerca condotta dal portale Uswitch, basata sui giochi che hanno generato il maggior numero di ricerche su Google in termini di consigli e suggerimenti su come affrontarli o giocarli, il kolossal di From Software è stato il più ricercato in assoluto, almeno 180.000 volte, segno di come molti utenti abbiano avuto difficoltà ad orientarsi all'interno della mappa e seguire le varie quest dell'avventura.

Per questo motivo Uswitch lo considera "il gioco che confonde di più" i giocatori, almeno stando alle ricerche relative al 2022. Del resto il gioco prodotto da Bandai Namco non offre nessuna indicazione precisa all'utenza su come muoversi, lasciando che siano le persone a capire come muoversi e cosa fare. Ricordiamo inoltre che Elden Ring ha venduto oltre 16 milioni di copie dal giorno del lancio avvenuto lo scorso febbraio, senza inoltre dimenticare che Elden Ring è arrivato tra i 10 giochi più venduti di sempre negli USA, dunque non sorprende si tratti del titolo più ricercato data la sua ampia diffusione.

Lo studio cita anche Metroid Dread tra i giochi più gettonati su Google in termini di consigli e suggerimenti, con circa 53.000 ricerche. Tra gli altri titoli considerati confusionari vengono citati anche Assassin's Creed Valhalla, Resident Evil Village, Far Cry 6, Fall Guys e Fortnite, ma nessuno che comunque si avvicina ai numeri dell'ultima fatica di Hidetaka Miyazaki.

FONTE: uswitch
Quanto è interessante?
7