di

Le mod per Elden Ring sono già diventate un numero considerevole, ma tra tutte una in particolare si sta rivelando la più ambiziosa e complessa da realizzare: la mod di Elden Ring in Realtà Virtuale realizzata da Luke Ross, che già ne ha create di simili per Cyberpunk 2077 ed altri giochi.

I lavori sulla mod sono ancora in pieno svolgimento, ma è già possibile vederla in azione attraverso un corposo video-gameplay della durata di ben 16 minuti. Il filmato ci consente di vedere le prime fasi dell'avventura, dandoci un assaggio non solo dell'esplorazione e di come funzionano i dialoghi, ma anche dei combattimenti, compreso anche lo scontro con la Sentinella dell'Albero.

Chiaramente adattare alla realtà virtuale e ad un gameplay in prima persona un gioco concepito interamente per essere affrontato in terza persona, e con un ritmo di gioco appositamente studiato per questo tipo di impostazione, non è affatto impresa semplice ed i risultati lasciano intendere un lavoro di adattamento con ampi ed inevitabili margini di miglioramento. Ciò però non toglie che l'esperimento sia intrigante ed offre un approccio del tutto diverso ed inconsueto al kolossal di From Software.

Come vi sembra il lavoro di Luke Ross? Ricordiamo intanto l'esistenza di mod di Elden Ring che permettono di giocare come Darth Vader e Link, oltre a tanti altri personaggi ancora.

Quanto è interessante?
3