di

Il canale YouTube Sekiro Dubi ha curiosato nella Leyndell di Elden Ring prima della patch 1.0 con cui FromSoftware ha pubblicato l'action-RPG al day one su PC e console. La Capitale Reale che visitiamo una volta che siamo ormai a buon punto dell'avventura nell'Interregno era stata concepita dalla software house in modo sorprendentemente diverso.

Sebbene il layout generale e le zone visitabili rimangono le stesse che abbiamo nella versione definitiva del gioco, Leyndell presentava un numero di modifiche che alterano in modo sostanziale il suo contesto narrativo. Come potete osservare tramite il filmato che trovate in apertura, la vecchia versione di Leyndell sembra prendere luogo in una sequenza temporale del gioco antecedente a quella che conosciamo, in un punto in cui i leali dell'Ordine Aureo non avevano ancora ripreso il controllo della città. Nel dungeon che visitiamo dopo la patch, le strade e le sale sono quasi esclusivamente sorvegliate dai Cavalieri di Leyndell e dai soldati, ma non è sempre stato così. La capitale, infatti, è qui ancora sotto l'invasione dei Crucible Knights e dei Bandished Knights, con alcuni di loro che pregano il drago caduto Gransax, la cui carcassa ricopre una grande porzione della città.

Gli Oracle Envoys, che incontriamo immediatamente dopo aver varcato le soglie di Leyndell e che ci accolgono con il suono delle loro melodie, sono qui assenti. Si tratta di creature che appaiono per celebrare l'inizio di una nuova era, dunque ha perfettamente senso non trovarli pre-patch del day one.

Un'ulteriore modifica riguarda il boss Morgott, il Re Presagio, qui chiamato invece Morgott, Principe del Presagio. È inoltre stato rimosso l'effetto del fuoco (vietato nei pressi dell'Albero Madre) nel mezzo della cutscene che fa da preambolo alla boss fight.

Hidetaka Miyazaki ha confermato che il nuovo gioco di FromSoftware è in fase avanzata di sviluppo, e dunque un annuncio ufficiale non dovrebbe tardare ad arrivare.

FONTE: vg247
Quanto è interessante?
9