Elden Ring: la patch 1.06 potenzia le armi pesanti, ed uno spadone in particolare

Elden Ring: la patch 1.06 potenzia le armi pesanti, ed uno spadone in particolare
di

FromSoftware ha pubblicato nelle scorse ore un importante aggiornamento di Elden Ring, con il team di sviluppo che ha deciso bilanciare alcuni armi e ceneri di guerra che fino ad oggi avevano dominato incontrastate nella scena PvP.

La patch 1.06 è stata ben accolta per aver depotenziato armi come la Fiumi di Sangue e la cenere di guerra Bloodhound Step, tuttavia ci sono altri cambiamenti che hanno altresì generato entusiasmo nella community di Elden Ring.

Come riportato da Windows Central, la patch ha buffato le armi pesanti del gioco, tra cui spadoni, spade curve e martelli pesanti. La modifica consiste nel minor tempo necessario per effettuare attacchi pesanti e attacchi pesanti caricati. Questo darà sicuramente una marcia in più a chi preferisce optare per una build basata su Forza, ma renderà la vita ancora più semplice a chi utilizza uno spadone in particolare (il nome dell'arma in questione potrebbe essere considerato uno spoiler per chi non ha terminato il gioco).

Stiamo parlando dello Spadone della Luna Nera, l'ultima incarnazione dell'arma ricorrente in tutti i giochi FromSoftware. Come saprete se l'avete provata, questa lama leggendaria, se infusa di energia tramite l'apposita cenere di guerra, è in grado di emettere un'ondata di magia estremamente potente dopo un attacco caricato, che non solo infligge un ingente danno e riduce la postura del nemico, ma può anche causare lo status dell'assideramento. Effettuare l'attacco caricato in minor tempo potrebbe davvero cambiare le carte in tavolta durante gli scontri nel PvP, riducendo così il gap fra gli utilizzatori di katane ed altri lame estremamente rapide con chi invece è più avvezzo alle armi pesanti.

Bandai Namco ha sottolineato i grandi risultati commerciali di Elden Ring, affermatosi come il gioco di maggior successo nella storia di FromSoftware.

Quanto è interessante?
6