Electronic Arts: guadagni in crescita nella prima metà del 2020

Electronic Arts: guadagni in crescita nella prima metà del 2020
di

Come accade ormai da qualche mese, l'insider e analista Daniel Ahmad (conosciuto anche come ZhugeEX) ha fornito attraverso il proprio profilo ufficiale Twitter una serie di dettagli sull'ultimo report finanziario di Electronic Arts, che riguarda nello specifico i primi sei mesi del 2020.

Stando ai dati pubblicati, l'azienda ha confermato una crescita degli introiti pari al 21% (si parla di 1,46 miliardi di dollari di ricavi da febbraio a giugno 2020), ai quali ha contribuito anche l'emergenza Covid-19, la quale ha costretto le persone a restare nei propri appartamenti durante la quarantena e di conseguenza a spendere maggior tempo sui videogiochi, acquistando titoli e spendendo in microtransazioni (Apex Legends e FIFA 20 Ultimate Team su tutti). Un dato molto interessante riguarda il fatto che il 91% dei ricavi provenga dal digitale, il quale racchiude sia gli acquisti sugli store online che le già citate microtransazioni.

Tra i principali titoli che hanno contribuito al successo in questo periodo troviamo il lancio di nuovi titoli EA su Steam, la Stagione 5 di Apex Legends, The Sims 4, FIFA 20, Burnout Paradise Remastered e Command & Conquer Remastered.

Insomma, nonostante le polemiche sugli stipendi da urlo dei dirigenti di Electronic Arts, pare che l'azienda non se la stia passando male e che i traguardi raggiunti in questo periodo siano stati ben oltre le aspettative del COO e CFO Blake Jorgensen.

Quanto è interessante?
3