Electronic Arts è la quinta compagnia più odiata degli Stati Uniti, secondo 24/7 Wall St.

di

Il portale finanziario 24/7 Wall St. ha pubblicato la classifica delle venti compagnie più odiate dai consumatori degli Stati Uniti d'America: Electronic Arts si è classificata quinta.

La lista è stata pubblicata la scorsa settimana, ma ha cominciato a fare il giro del web grazie ad altri network come USA Today e CBS. Per stilare questa classifica, 24/7 Wall St. ha analizzato i dati provenienti da numerose fonti, come il sondaggio American Customer Satisfaction Index, le opinioni dei dipendenti su Glassdor e altro ancora. In classifica appaiono società come The Weinstein Company (posizione 20), Facebook (posizione 18), The Trump Organization (posizione 12), Fox Entertainment Group (posizione 2) ed Equifax (in prima posizione). Potete consultare la classifica completa a questo indirizzo.

L'unica compagnia videoludica ad apparire in lista è Electronic Arts, che si è piazzata quinta. La cattiva reputazione, con tutta probabilità, è dovuta alla chiusura di studi come Visceral Games e alle polemiche che hanno circondato il lancio di Star Wars Battlefront 2, generate dal discusso sistema di microtransazioni poi rimosso. Nonostante ciò, la compagnia americana ha fatto registrare ottimi risultati finanziari nell'ultimo trimestre, mentre il valore delle azioni ha raggiunto un nuovo record storico. Voi cosa ne pensate al riguardo?

Quanto è interessante?
8