Embarcer Group acquista 34BigThings, Flying Wild Hog, Zen Studios e tanti altri studio

Embarcer Group acquista 34BigThings, Flying Wild Hog, Zen Studios e tanti altri studio
di

La holding Embracer Group (proprietaria di THQ Nordic, Deep Silver, Koch Media e tante altre compagnie europee) ha annunciato l'acquisizione di dieci nuove aziende, tra cui otto studi di sviluppo, tra questi anche un team tutto italiano.

Nello specifico Embracer è ora proprietaria di 34BigThings, A Thinking Ape Entertainment, Coffee Stain North, Flying Wild Hog, IUGO Mobile Entertainment, Mad Head Games, Nimble Giant Entertainment, Purple Lamp Studios, Quantic Lab, Silent Games, Snapshot Games, Sandbox Strategies e Zen Studios.

Tra i nomi di maggior interesse ora parte di Embracer Group troviamo 34BigThings, lo studio italiano responsabile del franchise Redout, il team lavorerà a nuovi progetti originali e supporterà le attività di Saber Interactive. Flying Wild Hog è invece lo studio responsabile di Shadow Warrior attualmente al lavoro su nuovo giochi non ancora annunciati. Purple Lamp è invece la compagnia responsabile di SpongeBob SquarePants Battle for Bikini Bottom Rehydrated, da citare infine Zen Studios, noto per la serie Pinball FX e per Operencia The Stolen Sun.

Con queste acquisizioni Embracer Group espande il suo portfolio dopo aver acquistato recentemente studi come Milestone e 4A Games, ricordiamo che la holding opera nel settore come proprietaria di aziende come Deep Silver e Saber Interactive, anche queste interamente di proprietà.

Quanto è interessante?
5