Enotria The Last Song alla prova: com'è il nuovo 'summer souls' italiano?

Enotria The Last Song
Anteprima: PC
di

Il promettente souls italiano Enotria The Last Song su Unreal Engine 5, sviluppato e distribuito in Occidente dal team di Jyamma Games, punta a fare la felicità di tutti gli appassionati del genere: abbiamo provato una demo! Vi raccontiamo nei dettagli la nostra esperienza.

L'ultima esperienza interattiva plasmata dalle fucine digitali di Jyamma Games ci proietta nello scintillante continente di Enotria, un luogo dai colori saturi di vita ma che rischia di piombare nel caos e nella disperazione.

La prova offertaci dagli sviluppatori italiani ci restituisce l'immagine di un progetto davvero promettente e stratificato, un'opera dalla direzione artistica che si alimenta della stridente e grottesca dicotomia tra le atmosfere solari di Enotria e l'orrore di un mondo che sta per crollare. Le ambientazioni confezionate dalla software house nostrana riecheggiano il folklore italiano e traggono ispirazione dai maestri di From Software per riempirsi di passaggi segreti, percorsi interconnessi e nemici pronti a falciarci con i loro possenti attacchi.

Quanto al gameplay, con Enotria il team Jyamma guarda al genere dei soulslike con gli occhi di chi predilige un combat system dal ritmo serrato, concretizzandosi in un'esperienza in cui 'partire all'attacco' per sorprendere gli avversari e fronteggiarli a testa alta senza restare troppo sulla difensiva.

In attesa di conoscere la finestra di lancio di Enotria su PC, PlayStation e Xbox, vi invitiamo ad ammirare la nostra videoanteprima e, qualora ve lo foste perso, l'ultimo video di Enotria The Last Song mostrato durante il Tokyo Game Show.