Esport

ESL FACEIT e RENNSPORT per il futuro del sim racing: arriva ESL R1

di

Mentre in Italia il progetto Lega Pro e WeArena spinge sulla eSerie C con nuove linee guida per le organizzazioni e squadre di calcio virtuali, a livello internazionale si fa sentire il reveal della competizione di sim racing ESL R1, realizzata da ESL FACEIT Group assieme a RENNSPORT.

Il gioco di corse basato su Unreal Engine 5 deve ancora vedere il suo lancio, eppure è già destinato a diventare un punto di riferimento per gli amanti dei simulatori grazie anche alla spinta di ESL FACEIT Group (EFG), holding dietro ESL Gaming. La nuova classe ESL R1 vedrà 12 squadre competere per un montepremi di 500.000 euro, da aggiudicarsi dopo un totale di sette gare nella Regular Season. L’intera stagione verrà suddivisa in due fasi, primaverile e autunnale, nelle quali i 24 piloti gareggeranno per qualificarsi all’ESL R1 Major.

Le competizioni inizieranno ufficialmente il 10 febbraio con l’IEM Expo e vedranno le seguenti squadre parteciparvi:

  • G2 Esports
  • Heroic
  • Furia
  • FaZe Clan
  • MOUZ
  • Porsche Coanda Esports Racing Team
  • R8G eSports
  • Apex Racing Team
  • BMW M Team BS+COMPETITION
  • Mercedes-AMG PETRONAS Esports Team
  • Mercedes-AMG Team Williams Esports
  • Team Redline

Roger Lodewick, President of Sports Games presso ESL FACEIT Group, ha dichiarato: “Lo spazio del sim racing è uno dei più importanti nel mondo esport. Con ESL R1, stiamo facendo i nostri primi grandi passi in questo mondo esaltante. Farlo insieme al nostro ambizioso partner RENNSPORT, nonché a rinomati marchi di eSport e corse tradizionali è un'opportunità unica. Siamo entusiasti di servire la comunità delle corse sim nel nostro solito modo audace e spettacolare”.

Parlando sempre di sim racing, nel mese di ottobre 2022 abbiamo seguito la Grand Final della Ferrari Velas Esports Series.

Quanto è interessante?
2