Esport

Esport: le Bahamas fondano la propria Federazione per la promozione del gaming competitivo

Esport: le Bahamas fondano la propria Federazione per la promozione del gaming competitivo
di

Il piccolo paese caraibico si dota di una propria federazione esport: nasce così la Bahamas Esports Federation e pare siano già in arrivo le prime qualificazioni nazionali. La federazione, già partner dell'ESIC e del Bahamas Olympic Committee è stata creata per aiutare gli atleti esport e per incoraggiare la cultura dei videogiochi.

La missione del BESF, secondo quanto esplicitato nella dichiarazione di fondazione, è far progredire e regolare gli esport, migliorare la cultura e sviluppare la community delle Bahamas e nella regione. Inoltre, l'intento è quello di stabilire e mantenere una federazione professionistica attraverso la quale i suoi membri possano essere uniti, supportati, educati, rappresentati, regolamentati e promossi.

Come anticipato, per garantire il rispetto dei più elevati standard internazionali, la federazione ha stretto diverse partnership importanti. Prima di tutto con l'Esports Integrity Coalition (ESIC) e la Confederazione Esports dell'America Centrale e Caraibi (CACESCO), della Confederazione Panamericana Esports e del World Esports Confederation.

La federazione ha inoltre accordi con il Ministero dello sport delle Bahamas ed è un membro associato del Comitato olimpico delle Bahamas.

L'obbiettivo della neonata federazione è quello di tenere le prime qualificazioni nazionali per creare una squadra nazionale di esport per rappresentare il paese nei tornei nazionali, internazionali e online.

Quanto è interessante?
2