Se amate i giochi action RPG fantasy Open World abbiamo una bella notizia per voi

di

A cosa sta lavorando Mike Laidlaw, il Creative Director di Dragon Age? Alla domanda posta in questi anni dai tanti fan della serie ruolistica di EA possiamo dare finalmente risposta ammirando le prime scene di Eternal Strands, l'action GDR sviluppato da Laidlaw e dal team di Yellow Brick Games.

La prima esperienza interattiva plasmata dalla nuova realtà fondata da Laidlaw e da diversi veterani del settore ex Ubisoft assumerà quindi i contorni di un'avventura action ruolistica in terza persona, un titolo che attinge a piene mani dalla mitologia delle civiltà antiche per inscenare un'odissea adrenalinica e piena di colpi di scena.

Il compito affidato ai giocatori sarà quello di aiutare Brynn, una giovane guerriera Weaver, a fronteggiare un'orda di creature fantastiche che minaccia di distruggere per sempre il suo amato regno. Seguendo una progressione tanto cara agli appassionati di The Legend of Zelda e titoli affini, col passare delle ore di gioco sarà quindi possibile sbloccare e padroneggiare tutta una serie di abilità, potenziamenti speciali e armi incantate. Gli strumenti acquisiti da Brynn si riveleranno particolarmente utili sia nelle fasi di combattimento più difficili che nell'esplorazione della mappa, con tanti biomi in cui immergersi e passaggi segreti da svelare.

La finestra di lancio di Eternal Strands non è stata ancora annunciata, in compenso grazie al Reveal Trailer sappiamo che la nuova fatica interattiva di Mile Laidlaw e Yellow Brick Games che riecheggia le atmosfere di Darksiders e Immortals Fenyx Rising è attualmente in sviluppo su PC, PlayStation 5 e Xbox Series X|S.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi