Ex Bethesda spende belle parole sull'Unreal Engine 5: "semplifica lo sviluppo"

Ex Bethesda spende belle parole sull'Unreal Engine 5: 'semplifica lo sviluppo'
di

Nel corso degli ultimi mesi abbiamo conosciuto sempre meglio gli strumenti forniti da Epic Games con il suo Unreal Engine 5 e, stando alle testimonianze di un ex sviluppatore di Bethesda, l'uso del motore grafico è utilissimo per chi crea giochi senza il supporto di un team.

Dopo aver lavorato per anni negli studi di Bethesda e aver contribuito alla creazione di pietre miliari come Fallout 3 e The Elder Scrolls V Skyrim, Nate Purkeypile ha deciso di abbandonare il suo lavoro e dedicarsi a progetti indipendenti che sta sviluppando da solo. Stando alle parole dello sviluppatore, i team interni di Bethesda stavano crescendo a dismisura e ciò non implica che il risultato finale sia migliore. A tal proposito, Purkeypile sostiene che un motore grafico come Unreal Engine 5 sia prezioso per chi vuole creare da solo un gioco, visto che i tool al suo interno consentono di creare agevolmente qualsiasi cosa come Megascans e Metahuman, che agevolano la creazione di personaggi e modelli poligonali. Attualmente lo sviluppatore è al lavoro su The Axis Unseen, la cui pagina Steam è già disponibile: si tratta di un gioco di caccia con elementi horror il cui comparto grafico sembra davvero notevole.

Proprio a proposito delle potenzialità del motore Epic Games, vi abbiamo parlato di recente di come Metahuman e Deepfake su Unreal Engine 5 possano dare vita a modelli incredibilmente realistici, come quello di Tom Cruise.

Quanto è interessante?
6