Esport

F1 Esport Series 2018: a Silverstone le scuderie hanno scelto i loro campioni

F1 Esport Series 2018: a Silverstone le scuderie hanno scelto i loro campioni
di

La Formula 1 ha dato spettacolo a Silverstone domenica. Le scuderie, però, non se ne sono andate subito; sono rimaste in Inghilterra per un giorno in più. E per una buona ragione.

I rappresentanti di ciascuna squadra, tra cui i piloti Max Verstappen e Pierre Gasly, sono arrivati ​​alla Gfinity Arena di Londra per la prima Pro Draft della F1 Esports Series.

Quaranta aspiranti piloti digitali erano lì, nella speranza di essere ingaggiati da un team di Formula 1 e rappresentarli nella prossima stagione della serie F1 Esports. Sapevano che c'erano solo 16 posti in palio, e l'evento ha raggiunto oltre 850.000 persone connesse da tutto il mondo. Sul tavolo dell'host c'era l'ex pilota di F1 Johnny Herbert, e tra il pubblico c'era il presidente e amministratore delegato della F1, Chase Carey.

Nove team di Formula 1, eccetto la Ferrari, hanno creato le proprie divisioni esport. A differenza di altri esport, il sim racing è quello il più vicino possibile alla realtà. Molte delle abilità sono "trasferibili" e, in effetti, molti piloti digitali selezionati hanno già pregressa esperienza nel karting.

Per dimostrare quanto sia importante per le squadre di F1 l'esperienza delle corse del mondo reale, la scorsa settimana le speranze sono state messe alla prova a Silverstone, partecipando a una serie di sfide per aiutare le squadre a prendere le loro decisioni. Un quiz ha testato la loro conoscenza di F1 e i ragazzi sono stati anche messi alla prova in una serie di test di fitness, resistenza e riflessi. Anche la guida del mondo reale è stata all'ordine del giorno, con i giocatori che hanno dovuto dimostrare di essere molto più di un semplice giocatore.

La Williams Esports ha ottenuto il primo pick di giornata. Hanno selezionato Tino Naukkarinen dalla Finlandia. Fabrizio Donoso Delgado è arrivato secondo e si unirà a Hype Energy eForce India F1 Esports Team, in parte grazie alla sua impressionante prestazione alla F1 Esports Series dello scorso anno. Ecco i nomi dei piloti selezionati: Williams - Tino Naukkarinen; Hype Energy eForce India - Fabrizio Donoso Delgado; Haas - Martin Stefanko; Mercedes - Daniel Bereznay; Renault - Sven Zurner; Sauber - Salih Saltunc; Toro Rosso - Cem Bolukbasi; McLaren - Olli Pahkala; Red Bull - Joni Tormala; Red Bull - Graham Carroll; Toro Rosso - Patrick Holzmann; Sauber - Albert van der Wal; Renault - Kimmy Larsson; Haas - Michal Smidl; Renault - James Doherty; Sauber - Sonuc Saltunc.

Max Verstappen e Pierre Gasly hanno contribuito a prendere la decisione per Red Bull e Toro Rosso. “Recentemente sono tornato ai videogiochi e conosco alcuni di questi ragazzi e so quanto sono bravi. È fantastico che anche la F1 stia abbracciando l'esport” ha detto Verstappen.

Julian Tan, responsabile Digital Growth F1 Esports della Formula 1, ha dichiarato: "L'annuncio di oggi è estremamente significativo per l'esport e la F1. Essere selezionati dai team di F1 professionisti per competere a livello globale è un risultato eccezionale, e la creazione di questi nuovi team è una dichiarazione di intenti per i nostri fan e il loro coinvolgimento nel prossimo capitolo della serie F1 Esports".

La F1 Esports Series 2018 inizierà a ottobre e si dipanerà su tre eventi con un montepremi totale di $ 200.000.

Quanto è interessante?
2

F1 2018

F1 2018
  • In Uscita su
  • Pc
  • Xbox One X
  • Xbox One
  • PS4
  • PS4 Pro
  • Date di Pubblicazione
  • Pc : 24/08/2018
  • Xbox One X : 24/08/2018
  • Xbox One : 24/08/2018
  • PS4 : 24/08/2018
  • PS4 Pro : 24/08/2018
  • Genere: Simulazione di guida
  • Sviluppatore: Codemasters
  • Publisher: Codemasters

Quanto attendi: F1 2018

Hype
Hype totali: 22
83%
nd