Fake News di Natale: nonno regala al nipote il Mein Kampf scambiandolo per Minecraft

Fake News di Natale: nonno regala al nipote il Mein Kampf scambiandolo per Minecraft
di

Un video pubblicato su Instagram da un comico che mostra un bimbo un nonno intento a regalare il Mein Kampf al nipote scambiandolo per Minecraft diventa la perfetta Fake News di Natale per la stampa generalista.

L'artefice di questo singolare scherzo social è il comico francese Yann Stotz: la scenetta ricreata da Yann mostra infatti un ragazzino (e la sua famiglia) reagire con incredulità al regalo del nonno, colpevole non solo di aver confuso la richiesta del nipotino desideroso di giocare a Minecraft ma anche, e soprattutto, di avergli regalato il libro manifesto di Hitler.

Le circa 9.000 visualizzazioni raggiunte in poche ore dal filmato su Instagram, e il centinaio di commenti che lo accompagnano, hanno spinto diversi siti e media generalisti internazionali a rilanciare lo scherzo credendo che mostrasse una scena reale.

Lo stesso Stotz ha provato a fare chiarezza dichiarando dalle pagine di BuzzFeed News che "tre anni fa abbiamo regalato a nostro figlio una copia di Minecraft, e così ho pensato 'è divertente, la pronuncia è molto simile a quella del Mein Kampf'. Quindi quest'anno ho stampato una copia della copertina di quel libro e l'ho incollata su un libro di Jules Verne, e così ho girato quel video".

Si sarebbe trattato, quindi, di uno scherzo di dubbio gusto che ha contribuito a ridare alla stampa generalista l'ennesimo pretesto per scagliarsi contro i videogiochi.

Quanto è interessante?
5