Esport

Faker sempre più icona di League of Legends: ha battuto un altro record!

Faker sempre più icona di League of Legends: ha battuto un altro record!
di

Nonostante la sconfitta contro DRX nella finale di Worlds 2022, i T1 e Faker restano ancora nella leggenda. Il giocatore sudcoreano, autentica icona di League of Legends, ha ulteriormente scolpito il suo nome nella storia del MOBA aggiungendo un altro record con la vittoria dei T1 contro KT Rolster.

Lee "Faker" Sang-hyeok non sarà riuscito a battere un record storico ai Mondiali di League of Legends, superato invece da Kim "Deft" Hyuk-kyu dopo la vittoria della competizione, ma non sembra perdere le capacità per superarne altri nel campionato domestico.

In data 20 gennaio, durante il match contro KT Rolster per l’LCK Spring Split, Faker ha conquistato il primo posto tra i giocatori con più assist in tutta la storia della LCK. Alla fine della serie alla meglio di tre, il mid-laner coreano ha raggiunto quota 4.143 assist superando il record di 4.137 assist fissato da Kang "GorillA" Beom-hyeon, ormai lontano dalla scena competitiva dal 2020 dopo una carriera stellare con ROX Tigers, Longzhu Gaming e KING-ZONE DragonX. Il suo ruolo attuale, per chi non lo sapesse, è di coach per Dplus KIA, ex DAMWON Gaming.

Go "Score" Dong-bin chiude la Top 3 con 3.459 assist ma, a quanto pare, a breve verrà superato da Kim "Deft" Hyuk-kyu. Ciò che stupisce davvero è come Faker sia ancora in attività dopo dieci anni di partecipazione ai tornei più importanti a livello internazionale: a oggi è persino al primo posto per partite giocate (782), vittorie (524) e uccisioni (2.692).

Ci sono, comunque, molti altri record da battere. Riuscirà nel suo intento?

Quanto è interessante?
2