Fallout 76: incremento del limite della scorta, regolatore FOV e tanto altro in arrivo

Fallout 76: incremento del limite della scorta, regolatore FOV e tanto altro in arrivo
di

Fallout 76 è arrivato sul mercato pochi giorni fa, e nonostante siano state svolte differenti sessioni della B.E.T.A., non è un titolo esente da problematiche. Bethesda ha tuttavia assicurato che ci sente forte e chiaro, e che ha già in programma differenti patch risolutive.

Innanzitutto, lunedì 19 novembre verrà pubblicato un aggiornamento che migliorerà la stabilità e le performance su tutte le piattaforme, risolverà tantissimi bug legati alle missioni, interverrà sull'interfaccia utente, sul sistema C.A.M.P. e molto altro ancora. Maggiori dettagli verranno forniti a ridosso del lancio. La compagnia americana ha specificato che questo update avrà una dimensione piuttosto grande, ma ha anche promesso che i prossimi saranno più contenuti.

Entro la fine dell'anno verranno invece apportati altri cambiamenti basati sul feedback della comunità. Verrà innanzitutto incrementato il numero massimo di oggetti nella scorta. Il limite attuale è stato impostato per ragioni di natura tecnica, per ridurre il numero di oggetti tracciati nel mondo di gioco e alleggerire il carico dei server durante i primi giorni, notoriamente i più problematici. Sono inoltre previste migliorie specifiche per la versione PC, ovvero l'abilitazione del Push-to-talk, il supporto agli schermi panoramici 21:9 e l'introduzione di un regolatore per il campo della visuale (FOV, field of view).

La recensione definitiva del gioco arriverà nei prossimi giorni, ma intanto potete leggere le impressioni scaturite dalle prime 30 ore di gioco di Fallout 76. Digital Foundry ha analizzato il comparto tecnico delle quattro versioni per console, e ha notato la presenza di evidenti problemi di framerate.

Quanto è interessante?
10