di

Far Cry 6 ha fatto il suo debutto sul mercato il 7 ottobre 2021, presentandosi su PC e sulle console di nuova generazione. E come accade di consueto in questi casi, iniziando a diffondersi in rete video comparativi tra le varie versioni next-gen del gioco.

Il canale Youtube ElAnalistaDeBits ha messo a confronto le edizioni PC, PS5 e Xbox Series X/S del titolo Ubisoft così da analizzarne le performance sul fronte tecnico. Dai paragoni emerge che l'opera gira a 4K e 60fps in maniera complessivamente stabile sia sulla console Sony che su quella Microsoft. Bene anche Xbox Series S, che viaggia a 1440p/60fps dimostrando un ottimo lavoro di ottimizzazione. Qualche incertezza invece durante le cutscenes, con framerate a 30fps che presenta occasionali fenomeni di stuttering.

Per quanto riguarda le differenze notate, su PS5 i riflessi appaiono più curati, mentre su Xbox Series X alcune aree del gioco godono di una risoluzione sensibilmente maggiore. Sui tempi di caricamento, invece, il sistema next-gen di Sony si dimostra più veloce rispetto alla controparte Microsoft. La versione tecnicamente più prestante la troviamo però su PC: infatti, il ray tracing è assente nelle versioni console di Far Cry 6, e in questa edizione si notano ombre, illuminazione e riflessi più curati rispetto a quanto visto su console, dando vita a un maggior impatto visivo. Ad ogni modo, dal video comparativo emerge un pregevole lavoro di ottimizzazione per tutte le versioni analizzate, senza nessuna particolare mancanza in nessun caso (ad eccezione del ray tracing non presente su console).

Per ulteriori dettagli sul lavoro complessivo svolto da Ubisoft potete leggere la nostra recensione di Far Cry 6. Ricordiamo infine che il titolo è disponibile anche su PlayStation 4, Xbox One e Google Stadia.

Quanto è interessante?
2