Fast 9 rinviato per Coronavirus: l'uscita di Fast & Furious Crossroads è ora in dubbio

Fast 9 rinviato per Coronavirus: l'uscita di Fast & Furious Crossroads è ora in dubbio
di

Il recente rinvio di Fast & Furious 9 sta ancora facendo discutere i fan, non tanto per la decisione in sé - più che comprensibile, visto l'allarme Coronavirus - ma per la sua entità. L'atteso nuovo capitolo della saga con Vin Diesel è infatti stato posticipato di un anno intero, più precisamente all'aprile del 2021.

A quanto pare, il rinvio della pellicola influenzerà anche il destino di Fast & Furious Crossroads, gioco di corse sviluppato da Slightly Mad Studios, ora di proprietà di Codemasters, per conto del publisher Bandai Namco Entertainment. Con un comunicato ufficiale inviato alla redazione di USGamer, Codemasters ha spiegato che la data d'uscita del gioco, inizialmente fissata per il 27 maggio su PlayStation 4, Xbox One e PC, è ora "in dubbio", pertanto è altamente probabile che non verrà rispettata. Il comunicato prosegue affermando che "sarà fatto un ulteriore annuncio per confermare la data d'uscita" una volta che sarà stabilita in via definitiva.

Anche se la storia di Fast & Furious Crossroads non sarà direttamente legata alla narrativa delle pellicola, l'intenzione - più che comprensibile - di Bandai Namco era quella di sfruttare la risonanza mediatica di quest'ultima per il lancio del gioco. Alla luce di ciò, un rinvio non ci stupirebbe affatto. Il publisher giapponese ha in ogni caso assicurato che "il team di sviluppo proseguirà con la finalizzazione del gioco come inizialmente pianificato". Nell'attesa di scoprire nuove informazioni, vi invitiamo a leggere l'anteprima di Fast & Furious Crossroads.

FONTE: USGamer
Quanto è interessante?
2