FF7 Remake: patch censura Tifa, il dipartimento etico di Square Enix si è lamentato? - Aggiornata

FF7 Remake: patch censura Tifa, il dipartimento etico di Square Enix si è lamentato?
di

Aggiornamento: contrariamente a quanto riportato in un primo momento, è Final Fantasy 7 Remake ad aver ricevuto una patch per Tifa e non il nuovo Final Fantasy VII Rebirth. Ci scusiamo per la confusione, il contenuto è stato editato per maggiore chiarezza.

Manca davvero poco al debutto di Final Fantasy 7 Rebirth, già disponibile per il preload su PlayStation 5. A rendere più turbolento il debutto del gioco, ecco che in rete scoppia una nuova polemica attorno al "vecchio" Final Fantasy 7 Remake per quanto riguarda l'aspetto estetico di Tifa Lockhart.

A quanto pare, il dipartimento etico di Square-Enix non avrebbe gradito la campagna marketing incentrata sul fisoco di Tifa e per questo il publisher ha pubblicato una patch per Final Fantasy VII Remake affinché sia visibile un cambiamento all'aspetto di Tifa in una particolare sequenza del gioco. Come potete osservare tramite il post che vi abbiamo riportato in calce, durante il flashback incentrato sugli eventi dell'incidente di Nibelheim, Tifa indossa ora un top nero che rende più sportivo il look della ragazza, qui ancora minorenne.

Le lamentele della divisone etica di Square Enix sembrano essere nate dall'entusiasmo che la community ha manifestato alla pubblicazione di una clip di Final Fantasy 7 Rebirth con Cloud, Tifa e Aerith in spiagga in costume da bagno. Qualunque sia il caso, rimane il fatto che molti giocatori non hanno ben accolto la modifica e sui social si è scatenata la polemica. I moderatori di Steam hanno dovuto persino chiudere la discussione apertasi sui forum della piattaforma per quanto accesi si erano fatti i toni.

Nell'attesa che il nuovo gioco Square Enix sia disponibile il 29 febbraio su PS5, vi rimandiamo alla nostra Recensione di Final Fantasy 7 Rebirth.

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi