FIFA 20: EA Sports s'è fatta sfuggire i dati di ben 1600 giocatori

FIFA 20: EA Sports s'è fatta sfuggire i dati di ben 1600 giocatori
di

Come vi abbiamo prontamente segnalato, si sono verificati dei seri problemi all'apertura delle registrazioni per le FIFA 20 Global Series, ovvero le competizioni eSport aperte a tutti - con in palio ben 3 milioni di dollari - che faranno da preludio alla FIFA eWorld Cup del prossimo anno.

A quanto pare, durante la fase di registrazione i dati di alcuni utenti che avevano già provveduto ad inserire le proprie informazioni sono diventati visibili pubblicamente. Una gigantesca (e inaccettabile) falla di sicurezza, che ha portato allo scoperto i dati personali di numerosi giocatori. Una volta venuta al corrente della situazione, EA Sports ha subito identificato il problema e provveduto a chiudere la pagina per le registrazioni. Il danno, tuttavia, era già stato fatto.

Con un comunicato ufficiale, la compagnia s'è scusata ancora una volta e ha dichiarato le persone potenzialmente coinvolte in questa problematica sono ben 1600. Ha inoltre affermato di essersi messa in contatto con tutti quanti per fare in modo che i loro Account EA vengano messi al sicuro. Intanto, le registrazioni per le FIFA 20 Global Series sono state interrotte, ma EA Sports ha assicurato che la pagina verrà riaperta nei prossimi giorni (senza falle nella sicurezza).

Nel frattempo, FIFA 20 ha ricevuto il Title Update 2, che ha risolto diversi bug e ha modificato il comportamento dei portieri. I giocatori, tuttavia, continuano a chiedere a gran voce dei miglioramenti per la carriera di FIFA 20, afflitta da numerose problematiche.

Quanto è interessante?
2