FIFA e le Loot Box: EA si difende dall'accusa di raccogliere dati per favorirne l'utilizzo

FIFA e le Loot Box: EA si difende dall'accusa di raccogliere dati per favorirne l'utilizzo
di

Chiamato da una commissione parlamentare britannica a rispondere delle strategie attuate da Electronic Arts con le Loot Box, il vice presidente per gli affari legali e governativi di EA Kerry Hopkins ha illustrato quali dati raccoglie la compagnia per promuovere l'utilizzo delle Casse Premio nei videogiochi di FIFA.

"In realtà non registriamo il tempo di gioco", esordisce Hopkins prima di approfondire l'argomento e spiegare che "giocando a FIFA è possibile partecipare a un certo numero di modalità, e ognuna delle modalità è costruita per essere goduta in modo diverso. Quando guardiamo ai nostri giocatori ci chiediamo solo se sono entrati nel gioco di recente e osserviamo il numero medio di giorni di gioco per utente".

Quanto alla polemica generata dall'eventualità che EA raccolta le statistiche di gioco degli utenti di FIFA con lo scopo di servirsene per favorire l'utilizzo delle Loot Box, Hopkins rimanda al mittente ogni accusa rispondendo in maniera categorica: "Giusto per essere chiari, i dati che siamo in grado di raccogliere mostrano se gli utenti si sono connessi al gioco, in teoria potremmo anche raccogliere le statistiche legate al numero di partite giocate ma non lo facciamo. Raccogliendo questi dati vogliamo conoscere, ad esempio, se oggi sei entrato nel gioco e facendolo hai giocato quattro partite".

In risposta alle teorie avanzate da chi ritiene che il tracciamento dei dati possa aiutare a identificare e prevenire la dipendenza da videogiochi e l'acquisto complusivo delle Loot Box, il dirigente di EA afferma inoltre che "se potessimo registrare il tempo di gioco, non penso che ci aiuterebbe a capire se un utente sta giocando in modo sano oppure no. Ci sono utenti che giocano da un sacco di tempo e per diverse ore e vivono una vita normale e felice. Ci sono poi altri giocatori a cui piace divertirsi saltuariamente con il loro videogame preferito e lo trattano come qualsiasi altro sport o attività".

In definitiva, Hopkins ritiene che "i consumatori devono poter scegliere, e devono anche avere il diritto alla privacy, è una cosa che pensiamo sia molto, molto importante". Cosa ne pensate delle parole dell'alto dirigente di Electronic Arts? Credete che le polemiche sulle Loot Box indurranno EA a modificare l'offerta di gioco del futuro FIFA 20, da Volta Football a Ultimate Team?

FONTE: PCGamesN
Quanto è interessante?
4

FIFA 19

FIFA 19
Aggiungi in Collezione
  • In Uscita su
  • iPad
  • iPhone
  • Pc
  • Switch
  • Xbox One X
  • Xbox One
  • PS4
  • PS4 Pro
  • Mobile Gaming
  • Date di Pubblicazione
  • iPad : 28/09/2018
  • iPhone : 28/09/2018
  • Pc : 28/09/2018
  • Switch : 28/09/2018
  • Xbox One X : 28/09/2018
  • Xbox One : 28/09/2018
  • PS4 : 28/09/2018
  • PS4 Pro : 28/09/2018
  • Mobile Gaming : 28/09/2018
  • Genere: Simulazione Sportiva
  • Sviluppatore: EA Canada
  • Publisher: Electronic Arts
  • Pegi: 7+
  • Lingua: Tutto in Italiano

Che voto dai a: FIFA 19

Media Voto Utenti
Voti: 88
6
nd