Final Fantasy 16, FF7 Remake, Dragon Quest X e SaGa: l'anima JRPG del 2022 di Square Enix

Final Fantasy 16, FF7 Remake, Dragon Quest X e SaGa: l'anima JRPG del 2022 di Square Enix
di

Nonostante il discorso di fine anno del CEO di Square Enix abbia inaspettatamente posto l'accento sul tema degli NFT, nel 2022 del colosso videoludico giapponese vi sarà spazio anche per le tradizionali esperienze di stampo JRPG.

A confermarlo sono gli sviluppatori intervistati dalle redazioni di Famitsu e 4Gamer. In particolare, le due testate del Sol Levante hanno potuto dialogare con Naoki Yoshida, che dopo aver concluso i lavori sulle espansioni narrative di Final Fantasy XIV Online è ora pronto a dedicarsi a tempo pieno al nuovo Final Fantasy XVI. Per il gioco, promette, il 2022 sarà un anno dedicato alla "rifinitura dell'esperienza principale che abbiamo edificato. Continueremo a stuzzicare la vostra curiosità con l'avvicinarsi della pubblicazione, quindi restate in attesa di novità!".

Un invito ad attendersi grandi aggiornamenti arriva anche da Takashi Anzai, che ci rammenta che il decimo anniversario di Dragon Quest X cadrà proprio nell'estate del 2022. Per celebrare la ricorrenza, promette, "abbiamo moltissimi programmi". Tra questi, lo ricordiamo, troverà spazio anche l'uscita di Dragon Quest X Offline, nonostante il ritardo sulla tabella di marcia dello sviluppo pianificata in origine da Square Enix.

Grandi promesse anche da parte di Akitoki Kawazu, che garantisce un nuovo anno contraddistinto da "molte cose che faranno piacere ai fan della serie SaGa". Non poteva infine mancare un commento da parte di Yoshinori Kitase, che garantisce che "il mondo di Final Fantasy VII riavviato con Final Fantasy VII Remake si espanderà sempre di più nel corso del 2022".

FONTE: Gematsu
Quanto è interessante?
7