Final Fantasy 16: i giapponesi vogliono che arrivi su PC dopo l'aumento di PS5

Final Fantasy 16: i giapponesi vogliono che arrivi su PC dopo l'aumento di PS5
di

L'aumento dei prezzi di PlayStation 5 e PS5 Digital Edition (da ieri entrambi i modelli costano 50 euro in più in Italia) sta ancora facendo discutere in rete, trattandosi di una mossa che non ha precedenti nella storia delle console casalinghe e resasi necessaria solamente a causa del complesso scenario politico ed economico mondiale.

Ai videogiocatori giapponesi è andata anche peggio: dal 15 settembre 2022, dalle loro parti PlayStation 5 subirà un aumento di 10.768 yen (circa 78 euro al cambio attuale) mentre PS5 Digital Edition vedrà un incremento di 9.498 yen (69 euro circa al cambio). Tra i giocatori beffati, oltre a quelli che in questi due anni pur volendolo non sono riusciti ad acquistare una console a causa della carenza di scorte, ci sono anche coloro che stavano attendendo l'uscita di Final Fantasy 16 per portarsene una a casa.

Come conseguenza, dopo l'annuncio dell'aumento di prezzo Final Fantasy 16 è finito tra i trend di Twitter in Giappone, divenendo anch'esso oggetto di un acceso dibattito. Alcuni utenti affermano che il prezzo elevato della console li terrà lontani dal nuovo capitolo della serie, molti altri invece stanno chiedendo a Square Enix e Sony di portarlo anche su PC. Come fa notare GamesRadar+, sebbene non sia proprio facilissimo orientarsi tra i messaggi in lingua giapponese e le traduzioni non sempre accurate, parole come Steam ed Epic Games Store sono al centro di numerosissimi tweet dei giocatori del Sol Levante.

Final Fantasy 16, ricordiamo, è atteso esclusivamente su PlayStation 5 nel corso dell'estate del 2023. Sebbene i capitoli precedenti alla fine siano sempre arrivati anche su PC, al momento non c'è alcuna certezza che ciò possa accadere anche per la sedicesima fantasia finale, sicuramente non al lancio.

Quanto è interessante?
10