Final Fantasy 16 e oltre: la serie solo su PS5 e PC? Parla un giornalista di VGC

Final Fantasy 16 e oltre: la serie solo su PS5 e PC? Parla un giornalista di VGC
di

Dopo l'esordio in esclusiva su ecosistema Sony, di recente gli amanti dei JRPG hanno potuto mettere mano alla versione PC di Final Fantasy VII Remake: Intergrade.

Un processo reso possibile dalla conclusione della finestra temporale di esclusività sancita a suo tempo da un accordo tra Sony e Square Enix. Nonostante ciò, almeno per il momento, non si hanno ancora avuto notizie di un arrivo del rifacimento su Xbox One o Xbox Series X|S. L'assenza di Final Fantasy VII Remake dal catalogo verdecrociato e l'annuncio dell'esclusività di Final Fantasy XVI su PlayStation 5 sono elementi sui quali si è di recente espresso Jordan Middler, giornalista presso la nota testata videoludica VGC.

Dialogando con la community di Resetera, quest'ultimo ha lasciato intendere che i rapporti tra Square Enix e Sony potrebbero aver ormai sancito un futuro di esclusività per i capitoli principali della serie Final Fantasy. Nel commentare il recente annuncio dell'arrivo di Ubisoft+ su console Xbox, Middler ha infatti affermato: "È interessante vedere Ubisoft sempre più vicina a Xbox in questa gen, mentre Square Enix è ancorata a Sony, ben oltre a quanto noto al pubblico". "La maggior parte delle produzioni Square Enix arriverà su Xbox - ha poi aggiunto il giornalista -, ma abbandonerei le speranze per Final Fantasy, a meno che qualcosa non cambi. Sony vuole che PlayStation sia la casa di Final Fantasy per questa generazione".

Per quanto riguarda l'universo PC, tuttavia, la firma di VGC è invece più ottimista. Middler sostiene infatti che Square Enix abbia il desiderio di portare quanti più giochi possibili su PC, anche se in un secondo momento. La compagnia giapponese starebbe infatti stringendo molti accordi di esclusività temporale, che dovrebbero ritardare l'esordio delle sue produzioni su Steam e/o Epic Games Store.

Al momento, stiamo ovviamente parlando di semplici indiscrezioni, che non risultano confermate. Nel corso degli ultimi tempi, lo ricordiamo, tra Square Enix e Microsoft vi è stato un avvicinamento segnato principalmente dall'arrivo di parte delle serie di Final Fantasy e Kingdom Hearts su Xbox Game Pass. In futuro, inoltre, Strangers of Paradise: Final Fantasy Origins raggiungerà anche le console di Redmond. Diverso invece il destino di titoli quali Forspoken e il già citato Final Fantasy XVI, per i quali per ora non è previsto un lancio console al di fuori dei confini di PlayStation 5.

FONTE: Resetera
Quanto è interessante?
11