Final Fantasy 16 e il rinvio del trailer, Yoshida: "Colpa della guerra in Ucraina"

Final Fantasy 16 e il rinvio del trailer, Yoshida: 'Colpa della guerra in Ucraina'
di

Il recente trailer di Final Fantasy 16, mostrato in occasione dell'ultimo State of Play, era in realtà pronto dallo scorso marzo. Sembrerebbe però che il producer abbia deciso di rimandarlo di qualche mese a causa della difficile situazione in Ucraina.

A dichiararlo ai microfoni di Dengeki Online è stato Naoki Yoshida. Ricorderete infatti che è da tempo che si parla di un trailer ormai pronto di Final Fantasy 16 e le recenti parole del producer non hanno che confermato i rumor di qualche mese fa.

Ecco di seguito le dichiarazioni di Yoshida:

"In realtà il trailer era già pronto per la pubblicazione lo scorso marzo, ma in quel periodo l'invasione della Russia in Ucraina ha reso instabili gli equilibri mondiali. Dal momento che Final Fantasy XVI riguarda temi piuttosto seri, mi sono chiesto se il debutto del trailer potesse realmente consentire ai giocatori di goderselo in un periodo simile. Quando ho espresso i miei dubbi a Sony, l'azienda li ha confermati e abbiamo quindi deciso di posticipare il trailer in seguito ad una discussione."

Insomma, lo sviluppatore ha voluto attendere affinché i giocatori di tutto il mondo potessero godersi il filmato del gioco di ruolo dal combat system orientato all'azione con la giusta atmosfera (o quasi).

Sapevate che per Yoshida grafica realistica e combattimenti a turni non sono adatti per FF16?

Quanto è interessante?
7