Final Fantasy 16: temi maturi e ambientazione cupa? Primi indizi sul PEGI

Final Fantasy 16: temi maturi e ambientazione cupa? Primi indizi sul PEGI
di

Non sono molti i dettagli attualmente noti sul ritorno dell'iconica serie di casa Square Enix, ma nuove informazioni dovrebbero essere condivise entro la fine di ottobre, grazie all'apertura di un sito teaser di Final Fantasy XVI.

Nel frattempo, giunge una segnalazione interessante legata alla possibile direzione intrapresa da questa nuova Fantasia Finale. Affidata alle abili mani di Naoki Yoshida (Final Fantasy XIV; Dragon Quest X) e Hiroshi Takai (Final Fantasy XIV; The Last Remnant), la produzione potrebbe virare verso atmosfere più cupe e tematiche più dure e mature rispetto a quanto visto negli ultimi capitoli della saga.

A suggerire quest'ipotesi è materiale promozionale diffuso dalla stessa Square Enix, che, segnala DualShockers, riporterebbe una prima indicazione legata alla classificazione di Final Fantasy XVI. Nello specifico, al JRPG sarebbe al momento stato attribuito un PEGI 18 provvisorio, in genere equivalente al "Mature" dell'ESRB. Evidentemente, essendo il gioco ancora non ultimato, si tratta di un giudizio non definitivo, che potrebbe variare una volta che la produzione avrà raggiunto la Fase Gold. Un dettaglio che, in attesa di ulteriori dettagli, resta ad ogni modo interessante: vorreste vedere un Final Fantasy XVI dai toni cupi e oscuri?

Al momento il gioco è privo di una data di lancio, ma secondo quanto riferito da Jason Schreier l'uscita di Final Fantasy XVI potrebbe non essere lontana.

Quanto è interessante?
10