Final Fantasy 16 uscirà dopo Forspoken? Le riflessioni di un analista

Final Fantasy 16 uscirà dopo Forspoken? Le riflessioni di un analista
di

Con ancora negli occhi le splendide scene del trailer esteso di Forspoken, la community si interroga sulle possibili tempistiche di lancio dell'ormai ex Project Athia e dell'altro, grande GDR in sviluppo presso le sussidiarie di Square Enix, Final Fantasy 16. Alla discussione ha voluto partecipare anche David Gibson.

L'analista di Astris Advisory Japan KK si è ricollegato alle recenti dichiarazioni condivise agli investitori del publisher e sviluppatore nipponico nell'ultimo report finanziario di Square Enix tra nuove IP e grandi giochi a cadenza regolare.

Rifacendosi alle informazioni snocciolate dai dirigenti dell'azienda giapponese, Gibson ha sottolinea come "Square Enix ha sorpreso tutti affermando che da qui alla fine del prossimo anno fiscale (prevista per il 31 marzo 2022, ndr) si concentrerà sulla pubblicazione di nuove IP, come già fatto con Outriders e come succederà con Forspoken. I giochi delle proprietà intellettuali più affermate arriveranno negli anni successivi".

Alla luce di queste dichiarazioni, Gibson prova a ipotizzare la scaletta delle prossime uscite di Square Enix spiegando ai suoi follower su Twitter che "penso che questo possa significare solo una cosa, ossia che per Final Fantasy 16, Dragon Quest 12 e altri giochi di IP celebri occorrerà attendere fino ad aprile 2022 e oltre".

Speriamo quindi di ricevere presto un chiarimento in tal senso da parte dei diretti interessati. Intanto, vi rimandiamo alle ultime dichiarazioni di Naoki Yoshida su gameplay e storia di Final Fantasy 16 per PS5.

Quanto è interessante?
5