Final Fantasy 7 Remake è stato realizzato con un budget di 140$ milioni, secondo una stima

Final Fantasy 7 Remake è stato realizzato con un budget di 140$ milioni, secondo una stima
di

A un mese dal debutto di Final Fantasy VII Remake Intergrade su PlayStation 5, Atul Goyal, managing director presso la compagnia di servizi finanziari Jeffries & Company, offre alcune interessanti stime circa gli investimenti e gli sforzi fatti da Square-Enix per dare vita al remake di uno dei suoi JRPG più amati di sempre.

L'originale Final Fantasy VII, pubblicato nel 1999 su PlayStation One, richiese un esborso di 40 milioni di dollari circa da parte del publisher nipponico, una cifra piuttosto alta per gli standard dell'epoca. Con l'avanzamento tecnologico ed il passaggio alle nuove generazioni di console, i costi si sono ovviamente moltiplicati. Secondo le analisi di Goyal, Square-Enix ha investito una somma decisamente più impegnativa per realizzare il rifacimento del JRPG pubblicato in esclusiva su PlayStation 4:

"Non mi sono mai imbattuto in un gioco che abbia richiesto più di 100 milioni in Giappone per essere sviluppato", ha dichiarato il rappresentate di Jeffries & Company, prima di specificare che - stando alle sue stime - la compagnia ha messo a disposizione un budget di circa 140 milioni di dollari per realizzare il titolo. Non è chiaro se la cifra tenga conto anche delle spese di marketing, che sicuramente hanno svolto un ruolo cruciale all'interno della strategia di Square-Enix, come dimostrato dalle informazioni riportate nel profilo Linkedin del suo Senior Brand Manager.

Il JRPG si appresta a tornare su PlayStation 5 il 10 giugno: nell'attesa vi rimandiamo alla nostra Anteprima dedicata a Final Fantasy VII Remake Intergrade, all'interno del quale potrete accedere al nuovo episodio dedicato a Yuffie che dovrete riscattare con un codice.

Quanto è interessante?
8