Final Fantasy 7 Remake: la fine dell'esclusiva temporale slitta a causa del rinvio su PS4

Final Fantasy 7 Remake: la fine dell'esclusiva temporale slitta a causa del rinvio su PS4
di

Con l'annuncio che Final Fantasy 7 Remake è stato rimandato, i vertici di Square Enix hanno provveduto ad aggiornare la copertina ufficiale del kolossal ruolistico per modificare le tempistiche di conclusione dell'esclusiva temporale su PlayStation 4.

Originariamente prevista per il 3 marzo del 2020, la nuova data scelta dal team diretto da Yoshinori Kitase per l'uscita di FF7 Remake è il 10 aprile di quest'anno: il nuovo termine ultimo dell'accordo di esclusiva temporale su PS4 fino al 2021 slitterà di conseguenza al 10 aprile del prossimo anno.

Operando questa piccola ma significativa modifica alle scadenze dell'accordo siglato con Sony, le alte sfere di Square Enix consentiranno al colosso tecnologico giapponese di mantenere l'esclusiva di 12 mesi con la versione PlayStation 4 del primo atto del rifacimento current-gen (con vista sulla nextgen rappresentata da PS5) di Final Fantasy 7.

Al termine di questo periodo, potremo perciò assistere all'uscita dell'avventura GDR di Cloud Strife su sistemi come PC, Xbox One, Xbox Series X e, perchè no, Google Stadia o Nintendo Switch PRO. In attesa di ricevere ulteriori informazioni a tal riguardo da Square Enix e dal team di sviluppo del "nuovo" FF7, vi rimandiamo al nostro speciale sulla prova di Final Fantasy 7 Remake dalla Milan Games Week.

FONTE: Twinfinite
Quanto è interessante?
11