Final Fantasy 7 Remake: Kitase sognava di stravolgere la storia originaria

Final Fantasy 7 Remake: Kitase sognava di stravolgere la storia originaria
di

Non pago della sorpresa fatta ai fan di Final Fantasy svelando come sono cambiati i personaggi nel Remake di FF7, Yoshinori Kitase ha condiviso un nuovo retroscena sullo sviluppo della riedizione current-gen del kolossal ruolistico di Square Enix.

Affrontando l'argomento con i giornalisti di Push Square, il produttore giapponese non ha utilizzato giri di parole per dichiarare che "personalmente, all'inizio immaginavo dei cambiamenti abbastanza netti rispetto alla storia del gioco originario. Ma i nostri co-direttori, Tetsuya Nomura e Naoki Hamaguchi, volevano mantenere il più possibile gli aspetti più amati dell'originale FF7, e così alla fine il team di sviluppo ha deciso di rispettare l'impostazione passata e di aggiungervi dei nuovi elementi per garantire un equilibrio più delicato tra i due aspetti".

Pur con tutte le novità ludiche, narrative e di gameplay che caratterizzano questo Remake, quindi, il progetto tripla A di Square Enix avrebbe potuto sganciarsi ancora di più dalla visione originaria di FF7. Non sappiamo, però, se gli sviluppatori della Parte 2 di Final Fantasy 7 Remake continueranno ad approcciarsi al passato con il "rispetto" e il "delicato equilibrio" che ne hanno guidato l'operato lavorando sul primo atto che, lo ricordiamo, è approdato a metà aprile in esclusiva temporale (fino al 2021) su PlayStation 4.

FONTE: PushSquare
Quanto è interessante?
11