Final Fantasy 7 Remake: Nomura discute della grandezza delle missioni secondarie

Final Fantasy 7 Remake: Nomura discute della grandezza delle missioni secondarie
di

Intervistato dalle testate nipponiche di 4Gamer e Famitsu, Tetsuya Nomura ha offerto degli importanti chiarimenti sulla natura delle missioni secondarie di Final Fantasy 7 Remake, specie in relazione alle missioni principali con protagonisti Cloud Strife, Tifa Lockhart e compagni.

Prima di affrontare l'argomento delle Side Quest, il direttore e Concept Designer di FF7 Remake esordisce riallacciandosi alla storia del kolossal ruolistico per affermare dalle colonne di 4Gamer che "ci saranno molti nuovi eventi nella storia principale. In alcune di queste scene, ad esempio, finirete col visitare i genitori di Jessie, ma in realtà ad ogni membro Avalanche abbiamo dato molto più risalto rispetto al gioco originale, con nuovi eventi e attività. Quando lascerete Midgar, sono sicuro che sarete molto soddisfatti".

Quanto alle missioni secondarie dell'avventura di Cloud e Tifa, il produttore di Square Enix conferma su Famitsu che "saranno grandi quanto quelle che caratterizzeranno la trama principale". In alcune di esse, afferma Nomura, "potrete spostarvi utilizzando dei veicoli", ribadendo così la volontà degli autori nipponici di espandere lo scenario di Midgar per darci modo di visitare aree della mappa originali e partecipare a missioni inedite rispetto a quelle del capolavoro del '97.

L'uscita di Final Fantasy 7 Remake è prevista per il 10 aprile in esclusiva temporale (fino al 2021) su PlayStation 4 e PS4 PRO. Sulle pagine di Everyeye.it trovate un nostro approfondimento sulle differenze tra modalità di gioco Classica Facile e Standard di FF7 Remake.

FONTE: USGamer
Quanto è interessante?
10