Final Fantasy 7 Remake non avrà crossover con FF14: potrebbe rallentare il lavoro del team

Final Fantasy 7 Remake non avrà crossover con FF14: potrebbe rallentare il lavoro del team
di

Recentemente, l'universo di Final Fantasy XIV Online ha visto ampliarsi i propri confini, grazie alla pubblicazione della nuova espansione, con il team già dedito alla presentazione del supporto post lancio di Shadowbringers.

Relativamente presto, anche l'intero mondo di Final Fantasy vedrà l'ingresso di una corposa new entry, in seguito all'esordio sul mercato di Final Fantasy VII Remake. A quanto pare, tuttavia, le due produzioni videoludiche non sembrano destinate a veder incrociarsi i propri cammini. Nel corso di un'intervista concessa alla redazione di Dualshockers, infatti, il director di Final Fantasy XIV: Shadowbringers ha infatti escluso la possibilità di dare vita ad un crossover celebrativo in occasione della release di marzo.

Nonostante abbia fermato che avere la possibilità di lavorare ad un simile contenuto "sarebbe fantastica", il director ha sottolineato che una simile iniziativa rischierebbe di rallentare i ritmi di lavoro del team dedito alla realizzazione di Final Fantasy VII Remake. Il director di Shadowbringers ha infatti spiegato che l'ideazione di una collaborazione richiederebbe anche il coinvolgimento di quest'ultimo. Ad esempio, la costruzione di un eventuale modello di Cloud e l'ideazione di una storia legata al personaggio da parte del team di Final Fantasy 14 richiederebbero una revisione del materiale da parte degli sviluppatori al lavoro su Final Fantasy 7 Remake.

Per ora dunque, l'eventualità è da escludersi. In attesa che il marzo 2020 si avvicini, vi ricordiamo che sulle pagine di Evereyeye potete trovare un ricco provato di Final Fantasy VII Remake, realizzato dal nostro Francesco Fossetti in occasione dell'E3 2019.

Quanto è interessante?
11