Final Fantasy 7 Remake Parte 2: Tetsuya Nomura non sarà il direttore del progetto

Final Fantasy 7 Remake Parte 2: Tetsuya Nomura non sarà il direttore del progetto
di

Tetsuya Nomura è stato intervistato da Famitsu e in questa occasione ha annunciato che non ricoprirà il ruolo di direttore di Final Fantasy VII Remake Parte 2, mansione che spetterà interamente a Naoki Hamaguchi, già co-direttore di Final Fantasy VII Remake insieme allo stesso Nomura.

"Oggi abbiamo annunciato tre nuovi titoli ambientati nell'universo di Final Fantasy VII ma io personalmente sto lavorando su molti altri progetti" afferma Nomura, che poi continua: "Final Fantasy VII Remake ha delle basi solide e il futuro della serie è in buone mani grazie al lavoro di Naoki Hamaguchi, direttore del prossimo episodio. Per quanto mi riguarda continuerò a lavorare come creative director su tutti i progetti legati a Final Fantasy VII, tra cui il remake ed i due giochi mobile appena annunciati."

Naoki Hamaguchi sarà dunque il solo e unico direttore della seconda parte di Final Fantasy VII Remake mentre Nomura abbandona questo ruolo per continuare ad operare come direttore creativo di tutti i giochi di Final Fantasy 7, tra i quali figurano non solo il remake (in arrivo su PS5 con la riedizione Final Fantasy VII Intergrade) ma anche il Battle Royale Final Fantasy 7 The First Soldier (in uscita nel 2021) e la raccolta mobile Final Fantasy VII Ever Crisis prevista per il 2022.

Final Fantasy VII Remake Parte 2 è invece privo di una finestra di lancio e al momento nessun dettaglio è stato condiviso sul gioco o sullo stato dei lavori.

FONTE: Famitsu
Quanto è interessante?
9