Final Fantasy 7 Remake: Square Enix parla di Red XIII e dei contenuti endgame

Final Fantasy 7 Remake: Square Enix parla di Red XIII e dei contenuti endgame
di

In un'intervista ufficiale di Square Enix su Final Fantasy 7 Remake, il co-director Naoki Hamaguchi e il producer Yoshinori Kitase hanno parlato del ruolo di Red XIII e dei contenuti endgame nel nuovo kolossal in uscita tra poco più di due settimane.

Sebbene il personaggio di Red XIII non potrà far parte della squadra, gli sviluppatori hanno confermato di aver creato una specifica sezione di combattimento, ambientata nel quartier generale Shinra, per esaltare le peculiarità del bestione geneticamente modificato. Hamaguchi ha infatti affermato: "Non rivelerò esattamente cosa aspettarsi, perché voglio che le persone possano divertirsi mentre giocano, ma dirò che in FF7 Remake abbiamo aggiunto un piano superiore allo Shinra Building per presentare un climax che non era incluso nel capitolo originale". Il co-director ha poi aggiunto: "La chiave per esplorare questo piano sta nell'usare le abilità uniche di Red XIII per superare gli ostacoli ambientali. Far si che i giocatori possano provare i propri eroi in questo modo è qualcosa che sono sicuro piacerà ai fan".

Parlando dei contenuti presenti nella "nuova" Midgar una volta conclusa la storia principale, Hamaguchi ha concluso: "Non voglio dire esattamente cosa c'è in Final Fantasy 7 Remake, ma se vi aspettate contenuti endgame, non rimarrete delusi". Gli sviluppatori hanno poi parlato del combat system di FF7 Remake. In attesa di ricevere aggiornamenti dal team di sviluppo, vi ricordiamo che Final Fantasy 7 Remake è ancora previsto per il 10 Aprile.

FONTE: gamesradar
Quanto è interessante?
11