Final Fantasy 7 Remake: Square voleva mostrare una 'nuova' Midgar con Intergrade

Final Fantasy 7 Remake: Square voleva mostrare una 'nuova' Midgar con Intergrade
di

Mentre i fan aspettano ancora conferme ufficiali su Final Fantasy VII Remake Parte 2, in lavorazione ma ancora mai mostrato, Square-Enix continua a rivelare curiosità e retroscena su quanto svolto finora con Final Fantasy VII Remake e la sua espansione Intergrade disponibile su PlayStation 5.

In un'intervista concessa a The Verge, il co-director Motomu Toriyama svela nuovi dettagli sui processi creativi che hanno portato alla nascita di Intergrade e in particolare degli episodi extra INTERmission incentrati su Yuffie Kisaragi, mostrando la storia del gioco e la città di Midgar attraverso un punto di vista alternativo. "Volevamo mostrare un lato di Midgar non esplorato in Final Fantasy VII Remake, e per farlo ho pensato che utilizzare Yuffie, che nel gioco originale era un personaggio opzionale, fosse la scelta giusta", spiega Toriyama approfondendo ulteriormente: "Nel titolo originale arriva a metà avventura, ma gli eventi di tutto il suo viaggio non vengono mai spiegati e quindi mi sono preso la libertà di creare questa nuova storia".

Grazie ad INTERmission "i giocatori hanno potuto vedere un nuovo lato di Yuffie, la vita dei membri di Avalanche nei bassifondi e il lato oscuro della Shinra, potendo così immergersi ancora di più nel mondo di Midgar", aggiunge il co-director che si dice sicuro che, grazie a questa aggiunta, i fan potranno apprezzare sempre di più in futuro le relazioni tra i personaggi principali e la caratterizzazione del mondo di gioco.

A tal proposito, tra l'altro, Final Fantasy 7 Remake Parte 2 erediterà un aspetto del DLC Intergrade. Per ulteriori approfondimenti potete leggere il nostro speciale su Yuffie in Final Fantasy 7 Remake Intergrade.

Quanto è interessante?
4