Final Fantasy 7 Remake, la storia non sarà stravolta: la promessa di Kitase

Final Fantasy 7 Remake, la storia non sarà stravolta: la promessa di Kitase
di

Approdato con successo sul mercato videoludico nonostante una distribuzione delle copie fisiche resa complessa dalle problematiche connesse al Coronavirus, la prima parte di Final Fantasy 7 Remake ha posto le basi per l'ambizioso progetto di rifacimento messo in atto da Square Enix.

Accolto con calore da critica e utenza, il gioco non ha tuttavia mancato di suscitare alcune rimostranze e perplessità in una fetta della community legata al titolo originale. Senza offrire ulteriori dettagli, ci limiteremo a segnalare che al centro di queste discussioni figurano alcuni eventi legati al finale di Final Fantasy 7 Remake. Le preoccupazioni dei fan potrebbero tuttavia essere placate dalle parole di Yoshinori Kitase, Producer del rifacimento.

All'interno di un'intervista apparsa sulle pagine della guida Final Fantasy 7 Remake Ultimania, attualmente disponibile esclusivamente in Giappone, quest'ultimo ha infatti rilasciato un'interessante dichiarazione, tradotta e condivisa dalla sempre attivissima community videoludica: "Non stiamo modificando in maniera drastica la storia e non la stiamo trasformando in qualcosa di completamente differente rispetto all'originale. Anche se si tratta di un Remake, per favore partite dal presupposto che la storia di Final Fantasy 7 proseguirà come è sempre stato per Final Fantasy 7".

Per scoprire quale sarà la portata degli eventi conclusivi del primo titolo dedicato, non resta che attendere i prossimi episodi di Final Fantasy 7 Remake, ma sembra che i fan delle prime avventure di Cloud, Tifa, Aerith e compagni possano confidare nell'assenza di stravolgimenti dell'opera.

FONTE: GamingBolt
Quanto è interessante?
13