Final Fantasy XV: come trovare e sbloccare i Chocobo

di

Final Fantasy XV propone un mondo di gioco vasto e variegato da esplorare a piedi, a bordo della Regalia o, ancora, tramite alcuni mezzi alternativi. Tra questi, spiccano senza ombra di dubbio i Chocobo, iconiche creature da sempre presenti nella saga targata Square Enix e pronte ad accompagnare i protagonisti nel corso della loro avventura.

In questa guida vi illustreremo quindi come sbloccare i Chocobo, fornendovi alcuni consigli che vi aiuteranno a portare a termine le mansioni richieste nel migliore dei modi. ATTENZIONE: la guida conterrà inevitabilmente alcuni spoiler, perciò valutate bene se proseguire o meno nella lettura.

Per sbloccare i Chocobo dovrete giungere nella regione di Duscae e portare a termine una speciale missione secondaria, che vi permetterà di utilizzare i volatili come mezzo di trasporto. All’interno della suddetta regione è infatti presente un avamposto, chiamato Chocobo Outpost: qui avrete la possibilità di parlare con Wiz, l’allevatore delle creature. Tuttavia l’uomo vi informerà che, al momento, i Chocobo non sono noleggiabili, complice un Behemoth chiamato Deadeye che si aggira nella zona. A voi spetterà perciò l’onere di eliminare la creatura e rendere l’area sicura.

Accettate la quest e raggiungete il punto indicato sulla mappa, seguendo Deadeye fino alla sua tana. Per abbattere la creatura nel minor tempo possibile dovrete sfruttare il suo punto debole, ovvero la mancanza dell'occhio destro, attaccando da quel lato e utilizzando l’incantesimo Focum sui barili esplosivi presenti all’interno del suo rifugio. Per difendervi dai suoi attacchi dovrete invece nascondervi dietro alle rocce presenti nella grotta. Dopo aver completato la missione, sbloccherete le stazioni di noleggio dei Chocobo sparse per tutto il mondo di gioco e potrete cavalcare liberamente i volatili all’interno della mappa.

Quanto è interessante?
0