Final Fantasy XV: guida al dungeon Miniera di Balouve

di

Final Fantasy XV offre una ricca serie di dungeon da affrontare durante la vostra avventura: in questa guida vi forniremo degli utili consigli che vi aiuteranno ad affrontare al meglio il dungeon di Balouve, indicandovi il giusto percorso da seguire.

ATTENZIONE: la guida conterrà inevitabilmente alcuni spoiler sulla trama di Final Fantasy XV, perciò valutate bene se proseguire o meno nella lettura.

Prima di addentrarvi nel dungeon, cercate di recuperare a pieno le forze e di organizzare al meglio le vostre abilità, in modo da tenere testa ai nemici. Rifornite inoltre il vostro inventario con tutti gli oggetti che potrebbero tornarvi utili all’interno della Miniera di Balouve, prestando particolare attenzione ai consumabili dedicati al ripristino della salute. Ovviamente, maggiore sarà il vostro livello e maggiori saranno le probabilità di buona riuscita della missione, perciò dedicate del tempo ad esercitarvi e ad acquisire nuove tecniche efficaci contro gli avversari.

Ricordate che, una volta entrati nel dungeon, non potrete salvare in alcun modo i vostri progressi perciò, se morirete, dovrete ricominciare la quest da capo. Cercate quindi di prestare attenzione all’ambiente circostante e studiate i nemici con cura prima di attaccare, in modo da anticipare i loro movimenti e trionfare nello scontro. Gli avversari che incontrerete all’interno della Miniera di Balouve presenteranno un livello piuttosto basso, ma il boss sarà tutt’altro che abbordabile.

Come completare il dungeon Miniera di Balouve
Per addentrarvi nel dungeon dovrete innanzitutto dirigetevi verso il parcheggio della miniera, situato a nord di Saulhend Pass e a sud di Leide. Proseguite verso l'edificio diroccato a sud-est e seguite il sentiero. Una volta all’interno della costruzione, dirigetevi verso l’ascensore e scendete nelle miniere. Qui incontrerete alcuni nemici piuttosto semplici da eliminare, che non dovrebbero rappresentare alcun problema per voi. La maggior parte dei corridoi del dungeon sarà sostanzialmente vuota, perciò potrete dirigervi direttamente al piano B2F. Seguite il corridoio e, una volta giunti alla biforcazione, proseguite verso destra. Arriverete nei pressi di un ponte stretto in una vasta area aperta.

Qui apparirà il boss del dungeon che vi scaraventerà al piano inferiore. A questo punto dovrete affrontare alcuni goblin piuttosto deboli per poi proseguire verso est. Troverete un passaggio sulla sinistra e potrete salire al piano superiore utilizzando le scale. Proseguite verso nord, girate a sinistra alla fine del corridoio ed arriverete ad un bivio. Seguite il sentiero che porta a ovest e vi troverete in un tunnel metallico. Aprite la porta sulla sinistra, situata alla fine del corridoio, e percorrete le scale fino ad imbattervi nel boss Aramusha. Per eliminarlo nel minor tempo possibile dovrete impiegare armi capaci di infliggere danni da veleno e sfruttare spade, daghe e Armi Ancestrali. L’avversario è in grado di utilizzare uno speciale attacco ad area che causa Confusione, perciò prestate estrema attenzione alla corretta esecuzione delle parate.

Per tenervi alla larga dalle sue offensive, potrete sfruttare le zone rialzate e attaccare dalla distanza. Dopo averlo eliminato, dovete proseguire fino ad arrivare all'angolo nord-ovest della stanza: qui troverete un passaggio piuttosto stretto che vi permetterà di abbandonare l’area e proseguire la vostra avventura.

Quanto è interessante?
0