Final Fantasy XV: in origine il progetto era in sviluppo presso i creatori di Deus Ex

Final Fantasy XV: in origine il progetto era in sviluppo presso i creatori di Deus Ex
di

Nel corso delle ultime ore sono emersi dei retroscena molto interessanti in merito allo sviluppo di Final Fantasy XV. Sembrerebbe infatti che, almeno in principio, il progetto fosse nelle mani di un team occidentale.

Tale informazione è arrivata grazie ad una recente intervista fatta dal portale TrueAchievements a Jonathan Jacque-Belletête, l'ex art director di Eidos Montreal. Stando a quanto dichiarato dallo sviluppatore, il quindicesimo capitolo dell'importante saga videoludica era stato affidato proprio ad Eidos Montreal, software house nota al pubblico sia per aver lavorato agli ultimi episodi di Deus Ex che per aver creato il recente Marvel's Guardians of the Galaxy, prodotto che ha accolto il favore dei giocatori al netto di vendite non sufficienti a soddisfare le previsioni di Square Enix.

È un vero peccato che le notizie sul progetto non siano state svelate dall'artista, il quale si è limitato a confermare che, dopo l'inizio dei lavori, l'azienda nipponica ha deciso di trasferire il progetto alla sede orientale. Non sappiamo quindi se la versione del gioco arrivata sugli scaffali comprenda o meno meccaniche ideate da Eidos Montreal e probabilmente non lo sapremo mai. L'unica cosa certa è che i rumor in merito all'affidamento del gioco ai creatori di Deus Ex, diffusi da SuperBunnyHop in un video del 2018, erano veri.

Con la speranza che in futuro emergano ulteriori dettagli in merito alla vicenda, vi ricordiamo che Square Enix ha venduto Eidos Montreal, Square Enix Montreal e Crystal Dynamics.

FONTE: gamesradar
Quanto è interessante?
4