Final Fantasy XV: vediamo l'IA avanzata dei compagni e dei nemici

di

In occasione del CEDEC 2016 tenutosi in Giappone, Square Enix ha condiviso diversi dettagli tecnici su Final Fantasy XV, come le routine di intelligenza artificiale che gestiscono i compagni e i nemici nelle varie situazioni. Vediamole in azione.

In calce alla notizia trovate diversi video dimostrativi per l'IA avanzata, ma vi invitiamo a chiudere un occhio sulla loro qualità, dato che sono stati registrati a bassa risoluzione. Viene mostrata una feature che seleziona il miglior candidato del party che deve curare Noctis, facendo notare la differenza tra un combattimento in cui l'opzione è abilitata e uno in cui la funzione è disattivata. Anche i dialoghi sono influenzati dalle circostanze del campo di battaglia, infatti il tono delle battute cambia sensibilmente tra una uno scontro difficile e uno meno impegnativo, tenendo conto delle condizioni atmosferiche. Un altro video introduce il "Face 2 Face" System, un dialogo in tempo reale tra Noctis e i compagni in cui si potrà scegliere la risposta più adeguata fra le opzioni disponibili. I giocatori possono controllare i diversi membri del party, tra cui Ignis, a cui è dedicato il quinto video tratto da una fase di combattimento. In definitiva, l'IA reagisce all'ambiente circostante e si presenta in tre differenti modalità selezionabili: normal mode, lead mode e route mode (date un'occhiata al terzo video). Infine l'ultimo spezzone di gameplay è incentrato sul comportamento dei mostri durante le battaglie.

Quanto è interessante?
0