Final Fantasy XVI potrebbe avere una Easy Mode, stando al producer Naoki Yoshida

Final Fantasy XVI potrebbe avere una Easy Mode, stando al producer Naoki Yoshida
di

Pur con l'intenzione di non svelare troppi dettagli sul progetto per non creare aspettative sbagliate nella fanbase, il producer di Final Fantasy XVI Naoki Yoshida, noto per essere stato l'artefice della rinascita di Final Fantasy XIV, è recentemente tornato a discutere del nuovo capitolo della storica saga JRPG di Square-Enix.

Yoshida ha sì confermato che la nuova fantasia finale porrà particolare accento sull'aspetto action del gameplay, ma ha altresì voluto rassicurare coloro che non fossero particolarmente avvezzi ai gameplay particolarmente dinamici e che vorrebbero semplicemente godersi l'aspetto narrativo del ruolistico: "Vogliamo davvero che i giocatori apprezzino la storia, quindi stiamo preparando una modalità per quelli che vorranno concentrarsi solo su quella", sono state le sue dichiarazioni.

Sembra dunque che Square-Enix stia cercando di accontentare sia chi è interessato ad un'esperienza ludica solida, che possa mettere alla prova le proprie abilità strategiche ed i propri riflessi, sia chi invece cerca una full immersion nell'intreccio narrativo che verrà raccontato all'interno del titolo.

Final Fantasy XVI non ha ancora una data di lancio definitiva, e Square-Enix ha deciso di centellinare le informazioni sul gioco in modo da non alimentare speculazioni e speranze vane tra la community degli appassionati della saga. Nonostante le voci che lo vorrebbero in arrivo anche su PC, al momento il JRPG è confermato essere un'esclusiva per PlayStation 5.

Quanto è interessante?
7