Firewatch: Campo Santo conferma l'imminente lancio su Nintendo Switch

Firewatch: Campo Santo conferma l'imminente lancio su Nintendo Switch
di

Jake Rodkin, lo sviluppatore di Valve entrato negli studi Campo Santo dopo l'acquisizione da parte dell'azienda di Gabe Newell, loda il lavoro svolto dagli autori di San Francisco con il progetto di Firewatch e pubblica in rete delle splendide immagini che confermano l'imminente approdo del titolo su Nintendo Switch.

Il poker di scatti realizzato da Rodkin con un devkit di Nintendo Switch è accompagnato da una dedica speciale per tutti coloro che hanno contribuito al successo di questa avventura a mondo aperto, su tutti Sean Vanaman (ex Telltale Games) e Nels Anderson (Mark of the Ninja). In risposta alle domande postegli dagli appassionati del gioco che ne attendono l'approdo sulla console ibrida di Nintendo, lo sviluppatore di Campo Santo ha infatti approfittato dell'occasione per affermare in maniera piuttosto inequivocabile che l'uscita del titolo è davvero vicina.

La versione Switch di Firewatch sarà identica a quella lanciata nela seconda metà del 2016 su PC, PlayStation 4 e Xbox One, con contenuti che dovrebbero essere aggiornati all'ultima patch e un comparto grafico che, seppur con delle limitazioni legate all'hardware della piattaforma della casa di Kyoto, sarà in grado di offrire un'esperienza visiva altrettanto immersiva. Aspettiamoci comunque una risoluzione dinamica in base al contesto di gioco e alla decisione di affrontarlo in modalità Docked o Portatile, così come la compatibilità con il Pro Controller e il pieno supporto alla ricca dotazione di sensori dei due Joy-Con.

Nell'attesa di conoscere la data di lancio definitiva di Firewatch per Nintendo Switch e le funzionalità che caratterizzeranno questa nuova versione, vi invitiamo a rivivere l'avventura di Henry, il giovane guardaboschi della Foresta Nazionale del Shoshone interpretabile per tutta la durata dell'avventura, rileggendo la nostra recensione a cura di Francesco Fossetti per scoprire la magia di una delle produzioni videoludiche indipendenti più importanti degli ultimi anni.

Quanto è interessante?
4
FirewatchFirewatchFirewatchFirewatch