Five Nights at Freddy's Security Breach rimandato ancora, ma è disponibile lo spin-off

Five Nights at Freddy's Security Breach rimandato ancora, ma è disponibile lo spin-off
di

Inizialmente previsto per la fine del 2020 e successivamente per i primi mesi del 2021, Five Nights at Freddy's Security Breach, il nuovo capitolo della serie horror, è stato rimandato per la seconda volta. Ad annunciarlo è stato l'autore del titolo, Scott Cawthon, che sulle pagine di reddit ha spiegato i motivi della decisione presa.

Stando alle parole di Cawthon, il rinvio si è rivelato necessario al fine riuscire ad inserire tutti i contenuti previsti e rifinire il lavoro nel migliore dei modi. L'autore, insomma, non vuol offrire agli utenti un prodotto raffazzonato e che non rispetti le ambizioni iniziali del progetto:

"Come tutti sapete, Security Breach era originariamente previsto per la fine del 2020, ma mentre continuavamo a lavorarci e ad aggiungere nuovi contenuti, il gioco diventava sempre più grande e iniziava a richiedere più tempo per poter essere finito", le dichiarazioni di Cawthon. "E ora, ancora una volta, ho preso la decisione di dedicare più tempo e denaro per assicurarmi che venga finito nel modo migliore, e da questo consegue che arriverà a fine 2021 invece di inizio 2021 come avevo inizialmente voluto. Ne varrà la pena!".

Per scusarsi, Cawthon ha pubblicato un nuovo gioco gratuito intitolato Security Breach: Fury's Rage. Si tratta di un picchiaduro a scorrimento che ricorda per stile di gioco Streets of Rage con i personaggi di Five Nights at Freddy. Lo spin-off è giocabile in modo completamente gratuito sulla piattaforma Game Jolt.

Five Nights at Freddy's: Security Breach si è mostrato l'ultima volta con un trailer allo State of Play di Sony tenutosi a febbraio. Il gioco è atteso esclusivamente su PlayStation 5, ed è stato chiarito dagli sviluppatori che sfrutterà il Ray Tracing e l'Audio 3D della console.

FONTE: ign.com
Quanto è interessante?
4