Esport

Football Management 2018 World Esports Championship: il torneo per allenatori veri

di

Il calcio giocato, lo sappiamo molto bene, ha una controparte digitale che nel momento attuale continua a crescere e a espandersi.Competizioni e Leghe dedicate nascono in ogni paese e molti sono i campioni del pad che si dedicano con passione a portare il proprio team alla vittoria.

Ora, in Inghilterra, qualcuno ha pensato trasversalmente e si è chiesto: perché non organizzare un torneo in cui i videogiocatori ricoprono il ruolo di allenatori?

Nelle nostre fantasie più recondite, almeno una volta nella vita abbiamo immaginato di esser allenatori di una grande squadra: scelte azzeccate, strategia che nemmeno Tsu Sun e via a dominare il campionato.

Insomnia Gaming e Bidstack ospiteranno il primo "Football Management World Esports Championship".

Il torneo si svolgerà presso l'evento Insomnia 62 che si terrà al NEC di Birmingham da venerdì 30 marzo a lunedì 2 aprile. Il torneo vedrà confrontarsi i giocatori nelle partite della modalità Draft di Football Manager 2018. La modalità Draft offre ai giocatori un budget prefissato e un pool di giocatori da cui attingere. I partecipanti sceglieranno a turno i giocatori da acquistare e formeranno le loro squadre, per poi gettarsi in un torneo che sarà strutturato al pari di una Coppa.

È il premio messo in palio, però, ad esser davvero qualcosa di unico. Il vincitore del torneo riceverà non solo la significativa somma di 25.000 Sterline ma potrà anche coronare il sogno di diventare allenatore. Il vincitore, infatti, potrà sedersi sulla panchina del team formato dalle leggende del Norwich, formazione che sfiderà l'Inter Forever, la squadra “all star” della società meneghina.

La squadra dell'Inter può annoverare molti nomi entrati nella leggenda del calcio: confermati, al momento, sono Marco Materazzi, Javier Zanetti e Francesco Toldo. Inoltre, l'Inter Forever schiererà anche un paio di grossi nomi in attacco, ma nulla è stato ancora confermato.

Il CEO di Bidstack, James Draper, nutre grandi speranze per la competizione: "Volevamo creare un nuovo Torneo esport per dimostrare al mercato esport che esistono anche modi diversi per essere competivi. Abbiamo creato questo evento per decretare il miglior manager virtuale e portare, quella stessa persona, a mettersi alla prova nel mondo reale".

Le registrazioni sono aperte fino al 26 febbraio, se vi sentite d'avere la stoffa del provetto allenatore, iscrivetevi! L'unico problema, se vincete, è che dovrete allenare il Norwich. Poco male.

Quanto è interessante?
3
Football Management 2018 World Esports Championship: il torneo per allenatori veri