Football Manager 2021 non uscirà su PS5: per gli sviluppatori è colpa di Sony

Football Manager 2021 non uscirà su PS5: per gli sviluppatori è colpa di Sony
INFORMAZIONI GIOCO
di

Stando a Miles Jacobson, il mancato arrivo di Football Manager 2021 su PlayStation 4 e PS5 non è legato ad alcun accordo di esclusiva siglato da SEGA con altri attori dell'industria videoludica: a determinare questa situazione, secondo il direttore di Sports Interactive, è stata Sony.

Accortosi delle numerose domande postegli sui social dagli appassionati sul mancato approdo di FM 2021 su piattaforme PlayStation, l'esponente della software house britannica si è affiacciato su Twitter per spiegare che "mi viene chiesta spesso questa cosa e forse mi mettero nei guai rispondendovi. I nostri amici della divisione Xbox hanno passato anni a chiederci se potevamo tornare sulle loro console. È per questo che FM 2019 e FM 2020 sono finiti su Game Pass verso la fine del loro ciclo di vita, ed è per questo che FM 21 arriverà su Xbox One e Series X / S".

Fatta questa precisazione, Jacobson è entrato nel merito della questione dichiarando che "per creare un gioco su una specifica piattaforma, hai bisogno del suo kit di sviluppo. E per ottenere quel kit di sviluppo, il titolare di una data piattaforma deve volere quel gioco sul suo sistema. Ci siamo messi in contatto con Sony ma da loro non abbiamo ricevuto alcun devkit. Abbiamo fatto lo stesso con Microsoft e ce li hanno inviati".

L'uscita di Football Manager 2021 è prevista per il 24 novembre su PC e, per la prima volta da dieci anni, su console Microsoft: il titolo arriverà infatti su Xbox One e Xbox Series X, con tanto di cross-save, Smart Delivery (per ricevere gratis l'update nextgen) e Xbox Play Anywhere (per acquistare il gioco su una piattaforma e scaricarlo gratis sulle altre). Le versioni Touch e Mobile di FM 2021 arriveranno su Nintendo Switch e sistemi iOS e Android a dicembre.

Quanto è interessante?
8